Segnalare il proprio sito a Bing

Maria Silvana Radice








Submit your website to Bing:

Premessa: prima di tutto, se il vostro sito non è nuovo, dovete accertarvi che non sia già stato indicizzato da Bing. Per fare questo, andate in Bing search e, nella barra di ricerca, scrivete: site:url vostro sito. In questo modo, usciranno tutte le pagine del vostro sito che sono state già indicizzate.
Se il sito è indicizzato su Bing, lo sarà anche su Yahoo, perchè la serp è la stessa.
Se volete solo segnalare il sito, potete farlo andado in questa pagina: http://www.bing.com/toolbox/submit-site-url e inserire l'URL.
Se, invece, volete inviare la sitemap e ottenere il monitoraggio del sito, seguite la guida di Niko....

Segnalare il proprio sito a Bing..


Guida creata da Niko (per il forum motoniko77). Grazie!!


Avete creato, personalizzato ed infine ottimizzato il vostro sito. Adesso bisogna segnalarlo sui vari motori di ricerca. Per quanto riguarda Google, Silvana ne ha parlato egregiamente sul sito. Adesso parliamo di Bing:

Bing, il motore di ricerca Microsoft non deve essere sottovalutato riguardo l’ottimizzazione ed il posizionamento. Certo è meno utilizzato di Google, ma non per questo va snobbato. Del resto se non si segnala il proprio sito su Bing, si rischia di perdere visite di utenti che per scelta usano solo il motore di ricerca Microsoft.

Vediamo cosa fare:

1°) cliccate sul seguente link: http://www.bing.com/toolbox/webmaster fate il login se siete già registrati ai servizi microsoft (ricordo che va bene anche l'account del vecchio messenger), oppure create un nuovo account.

2°) ora, andate in questa pagina: https://www.bing.com/webmaster/home/addsite e inserite sia il link del vostro sito (va bene sia l'http o il www, se ne avete uno) che il link della sitemap.

La sitemap di un sito puo` essere raggiunta inserendo un URL di questo tipo nella barra di ricerca del browser:

http://www.nomesito.com/sitemap.xml

Nel caso di Google sites, l'URL da inserire e` questo:

https://sites.google.com/site/nomesito/system/feeds/sitemap


Cliccare su "aggiungi".

3°) Nel passaggio successivo bisogna verificare la proprietà del sito. Bing propone tre metodi (http://www.bing.com/webmaster/help/how-to-verify-ownership-of-your-site-afcfefc6):

- Opzione 1: collocare un file XML nel server Web (soluzione da me scelta. A tal proposito scaricare il file: "BingSiteAuth.xml" che trovate nel riquadro, caricatelo poi come allegato nel proprio google sites, e terminare il tutto verificando che l'indirizzo dell'allegato funzioni correttamente)

- Opzione 2: copiare e incollare un tag <meta> nella pagina Web predefinita

- Opzione 3: aggiungere record CNAME a DNS

Scegliere il metodo preferito dei tre sopra elencati e cliccate in fondo su: "VERIFICA".

4°) A questo punto se il vostro account è  incompleto perchè già esistente, Bing vi chiederà di aggiornarlo con qualche dato. Fatelo. Poi, salvate e vi troverete nella dashboard di gestione. Appunto la webmaster di Bing:




Dal pannello in questione, al pari dello strumento webmaster di Google, potrete verificare lo stato di indicizzazione del vostro sito, gli errori di scansione e altro ancora. Consultato spesso per monitorare lo stato del sito.

By motoniko77




Aiuta il sito! Condividi questa pagina su:
 Facebook   twitter  Google   Linked  in