Come fare a..‎ > ‎Grafica e disegno‎ > ‎

Come creare un'animazione

di Maria Silvana Radice
 





 
How to create an animation:

Esistono molti programmi per creare un'animazione. Io vi spieghero` come fare,  nel modo più semplice possibile, utilizzando due programmi che potete scaricare in versione portable, senza, cioè, doverli installare nel computer. I due programmi si chiamano:
Photofiltre (leggi, anche: Come usare programmi Windows su Mac)  e Photoscape (in alternativa a quest'ultimo, potete usare un ottimo programma online http://gifmaker.me/)
Il primo programma servirà per creare le immagini che comporranno l'animazione e il secondo per creare l'animazione stessa.

Consiglio anche, a chi vuole cimentarsi con la grafica e utilizza un computer da tavolo, di acquistare una tavoletta grafica (direi che e` quasi indispensabile). Ce ne sono di tutti i prezzi, dalle piu` semplici alle piu` sofisticate. Ve ne mostro una per tutte le tasche: Tavoletta grafica.

Iniziamo....

AGGIORNAMENTO: e` ora possibile creare l'animazione direttamente con Photofiltre. Dopo aver creato il primo frame, dovete creare i frame successivi con sfondo trasparente e caricarli come livelli sopra al primo frame. Aprite, quindi, lo strumento "Gif animata" e definite le impostazioni adeguate per l'animazione.


Prima parte, con Photofiltre:

Aprite il programma e cliccate su File->Nuovo. Apparirà questo modulo....


In cui potrete definire la larghezza e l'altezza della gif che state creando, secondo le vostre esigenze. Se desiderate che la gif abbia il fondo trasparente, potete mettere la spunta su "Trasparenza automatica". In questo caso, il fondo vi apparirà quadrettato. Per comodità, questo esempio sarà col fondo predefinito, cioè bianco.
Date l'OK.
Ora si aprirà la finestra di lavoro, vuota, con le dimensioni che avete stabilito....
                     
                        
   L'animazione che creerò come esempio, sarà, ovviamente, molto semplice, ma imparerete a farne di più complesse, con un po' di pratica e di pazienza.

Vediamo come creare l'animazione di una palla che rimbalza....
Prima di tutto, abbiamo bisogno della palla. Possiamo usare un'immagine già preparata, oppure costruirla noi. Io ho disegnato una semplicissima palla rossa, usando gli strumenti di Photofiltre, in questo modo:
Aprite una nuova finestra, come quella precedente.
Sulla destra, nella schermata di Photofiltre, c'è la barra degli strumenti....



....cliccando sulla freccetta a sx, sotto alla tabella dei colori, si apriranno anche le opzioni relative alle figure geometriche. Scegliete l'ellisse. Più sotto (dove vedete già la spunta messa da me), scegliete "Tratto". Ora, portatevi con il cursore sulla nuova finestra vuota che avete aperto e disegnate il cerchio della vostra palla. Fatto questo, cliccate su uno dei colori della tavolozza, scegliete lo strumento "Riempimento", che è quello rappresentato dal secchiello che si rovescia e cliccate all'interno del cerchio che avete disegnato. Il colore scelto lo riempirà. Ecco fatta la palla...un po' rudimentale, ma come primo esempio va bene....

    

Per poter utilizzare questa palla sullo sfondo che disegnerete, dovete, però, rendere il suo sfondo trasparente. Per ottenere questo, cliccate sullo strumento indicato dalla freccia nera,nell'immagine qui sotto. Vedrete che lo sfondo, intorno alla palla, diventerà a quadretti, questo vuole dire che, in realtà, sarà trasparente una volta posto sopra un'altra immagine. (Guarda anche la guida su come rendere trasparente lo sfondo di un'immagine)


Uno sfondo così grande, però, non ci serve e, anzi, può essere d'impiccio. Meglio ritagliare la palla. Vediamo come....
Nella barra degli strumenti di Photofiltre, cliccate su "Immagine" e, poi, su "Taglierina automatica"....





In questo modo, la palla verrà ritagliata esattamente seguendo le sue dimensioni e questo sarà il risultato:

Salvate l'immagine in formato .png o .gif, che sono i formati che supportano la trasparenza.
La prima parte del lavoro è terminata. Avete quello che vi serve per iniziare a creare la vostra animazione. Chiaro che, se preferite usare l'immagine di una palla già esistente, dovrete, comunque, renderne il fondo trasparente (vedi  quanto detto sopra, o leggi la guida) e ridurla delle dimensioni adeguate.

Torniamo alla prima finestra, vuota, che avevamo creato per iniziare il lavoro....
Con lo strumento linea, che trovate nella barra degli strumenti di destra, tracciate una linea orizzontale che fungerà da base su cui far rimbalzare la palla....







Ora, viene la parte che richiede più pazienza. Dovete caricare l'immagine della palla come livello. Nella barra degli strumenti in alto, cliccate su livello->nuovo->apri come livello....


       
                                                                                                 ....e caricate l'immagine della palla....



L'immagine così caricata, potrà essere spostata, in qualunque punto dello sfondo, semplicemente trascinandola.
Cominciamo, quindi, a posizionarla all'ingresso della finestra....














....questo sarà il primo "frame", o fotogramma della vostra animazione e lo dovete salvare dandogli il numero 1. Come scelta predefinita, Photofiltre vorrà salvare l'immagine nel formato .pfi, che è quello che supporta i livelli e permette di ricaricare il progetto per modificarlo; voi, però, dovrete salvare in formato .jpg, o .png.
Ora, posizionate la palla un po' più avanti e un po' più su....





....e continuate, di seguito, spostando la palla e salvando i vari frame, fino a completare il percorso che volete far compiere alla palla.






Seconda parte, con Photoscape:


Quando avrete creato tutti i frame che servono, dovrete aprire il programma Photoscape e cliccare sull'opzione "Tutto per gif". Nella schermata che si aprirà, cercherete la cartella che contiene tutti i frame per l'animazione. Le immagini appariranno più sotto. Dovrete evidenziarle tutte e trascinarle nel riquadro apposito, posto in alto. Ecco la schermata....

La freccia rossa, indica lo strumento per cambiare i tempi di scorrimento dell'animazione e renderla più, o meno veloce. Quando sarete soddisfatti dell'effetto ottenuto, salvate la gif animata.
Ed ecco, finalmente, il risultato delle vostre fatiche....


Come detto prima, potete animare la gif anche con questo programma online: http://gifmaker.me/

Per caricare le gif animate in Google sites, seguite questa guida.

Allo stesso modo, potete creare anche dei banner animati, come questo (l'ho fatto d'esempio e di fretta, ma voi potrete fare di meglio)...


Vi basterà preparare le varie immagini che si devono susseguire, caricarle, come detto prima, in Photoscape e....ecco pronto il vostro banner, a cui potrete, anche, dare effetti speciali, usando i vari strumenti che il programma mette a disposizione.





Aiuta il sito! Condividi questa pagina su:
 Facebook   twitter  Google   Linked  in