Come caricare cartelle di file in Google sites

 di Maria Silvana Radice






Codici contenuti in una cartella con piu` file

Spesso i codici dei programmi (es. slideshow) si trovano in cartelle che contengono tutti i file necessari e sottocartelle con altri file.
Google sites non supporta il caricamento diretto delle cartelle. Per caricare questo tipo di applicazioni, quindi, dovete usare il metodo che descrivo di seguito....

Mettiamo, ad esempio, che vogliate caricare nel sito uno slideshow contenuto in una cartella....




....e che la cartella contenga una serie di file e altre cartelle....






Quello che dovete fare e` caricare tutti i file in una pagina schedario, meglio se in un sito adibito ad archivio. Perche` questo? Perche` se caricate i files negli allegati del sito, utilizzando il percorso normale (menu`->Gestisci sito->Allegati), sara` molto difficile, in seguito, rintracciarli e modificarli, essendo impossibile catalogarli e creare cartelle in questa sede.

Impostate la condivisione di questo sito, o della pagina schedario, su "chi ha il link", in modo che i file possano essere raggiunti, ma il sito, o la pagina, non vengano pubblicati. 
Il modello schedario e` il piu` adatto per catalogare gli allegati e permette anche di racchiuderli in cartelle (nel menu`->Impostazioni pagina, potete mettere la spunta per comprimere le cartelle).

Bene, caricate nello schedario tutti i file che ci sono nella cartella dello slideshow, comprese eventuali immagini, icone ecc. e racchiudeteli in cartelle separate per meglio catalogarli.

Se nella cartella dello slideshow sono presenti delle sottocartelle, dovete aprirle  e caricare anche quei file nel vostro schedario, ricreando poi le cartelle eventuali.

L'unico file che non dovete caricare e` il file.html.

Dopo aver caricato tutti i file, tranne il file.html, dovete aprire quest'ultimo (con un editor di testo) e sostituire, nel suo codice, ogni percorso riferito agli altri file con il nuovo indirizzo* che questi file hanno ora nello schedario (click con tasto dx sulla voce "Scarica" e poi "Copia indirizzo).

Quando tutti i percorsi saranno aggiornati, incapsulate il codice contenuto nel file.html in un file.xml, come spiegato in Come inserire codici e scripts in Google sites (Seconda strada) e poi caricate anch'esso insieme ai file gia` caricati nello schedario.

Collegamenti a file esterni:

Nel caso in cui nel codice del file.html fosse presente un collegamento ad un file non presente nella cartella, cioe` un indirizzo web e questo indirizzo contenesse dei puntini, come questo....

<script src="http://ajax.googleapis.com/ajax/libs/jquery/1.8.2/jquery.min.js"></script>

....dovrete controllare se, come in questo caso, l'indirizzo inizia con http, o con https. Se inizia con http, potete provare ad aggiungere la s finale. Nella maggior parte delle volte funziona, soprattuto se si tratta di indirizzi relativi a Google, come questo. In caso contrario e/o se preferite avere il file come vostro allegato, dovete procedere in questo modo....

Strada piu` semplice se il vostro browser lo permette:

Copiate e incollate l'indirizzo del file nella barra degli indirizzi del browser
Nella barra degli strumenti, click su "file -> salva pagina con nome"  (o indicazione analoga nel vostro browser)

In alternativa:

Copiate e incollate l'indirizzo del file nella barra degli indirizzi del browser
Copiatene il contenuto
Incollatelo in un file di testo
Rinominate il file con il nome e l'estensione richiesti

Fatto questo, caricate il nuovo file nello schedario insieme agli altri e mettete il suo collegamento nel codice come detto prima.


Esempio di schedario:

Sostituire e/o aggiornare il file.html, in seguito, sara` molto semplice, perche` bastera`scaricarlo, effettuare le modifiche necessarie e ricaricarlo senza cambiarne il nome e l'estensione. Il sistema lo sostituira`, in automatico, al file precedente.
Anche le immagini possono essere sostituite allo stesso modo.

* Ricordate di togliere dall'indirizzo dei file tutta la parte dopo l'estensione.

Es: https://sites.google.com/site/nomesito/nomepagina/jquery.js?attredirects=0&d=1

CONSIGLIO: Per non fare confusione, create una pagina schedario "dedicata" per ogni nuova applicazione.





Aiuta il sito! Condividi questa pagina su:
 Facebook   twitter  Google   Linked  in     

Ti e` stato utile questo argomento?