Voyagedart

Campania, Capua

L'antica Capua

Un intrico di antiche vie dalla vecchia pavimentazione in pietra, vecchie case e palazzi d'epoca, antiche chiese e millenni di storia, a partire da quando era un ricco centro romano.
Capua, Il Ponte Romano

Il Ponte Romano

Arriviamo sotto una pioggia torrenziale nel centro storico, dove un monumentale ponte solca le acque grigio-verdi e minacciose del fiume Volturno. Attorno si estende il vecchio centro storico: se le pietre potessero parlare, il primo a prendere la parola sarebbe  proprio quel monumentale ponte, l'antico ponte romano, costruito da Federico II° nel 1234,che rappresentava la porta d'ingresso della città detto "Porta Romana". La sua monumentalità si ispira agli antichi archi di trionfo imperiali romani.
Capua, Il centro di Capua

Il centro di Capua

Il centro storico di Capua si snoda tutto partendo da qui, a partire dal Duomo, la Cattedrale dei Santi Stefano e Agata, oggi dedicata a S.Maria Assunta. Questa chiesa antichissima fonda le sue origini nel lontano 856 e al suo interno ospita nella Cappella del Corpo di Cristo il Museo Diocesano con opere di pittura e scultura di varie chiese della città.


Come rivela il suo ponte, Capua fu un antico centro romano, che avrebbe una lunghissima storia da raccontare, i cui reperti sono conservati nel Museo Campano, che si trova nel bel palazzo Antignano, del 1400. Come nel Museo di S.Maria Capua Vetere, qui si possono ammirare i notevoli reperti archeologici di epoca romana,oltre alla magnifica collezione di fama internazionale, delle "Matres Matutae", delle statuette votive che fondano le loro origini nella mitologia romana. Grazie ad esse il Museo è considerato il più importante della Campania e dell'Italia.
Per raggiungere il museo Campano però bisogna inoltrarsi nelle vecchie vie del centro, all'ombra degli antichi palazzi, ricchi di bei portali,archi e finestre decorati, porticati e loggiati. Si distingue subito per il suo aspetto medioevale il Castello dei Normanni, detto anche Castello delle Pietre, sorto nel XV° secolo.
Capua, Il Portale del Palazzo di Ettore Fieramosca

Il Portale del Palazzo di Ettore Fieramosca

Per la sua bellezza si fa notare il portale con arco a sesto acuto del palazzo di Ettore Fieramosca, da cui prende il nome la via, in cui si distinguono elementi decorativi "siculo-normanni".
Ettore Fieramosca, condottiero di nobili origini del 1500, divenne particolarmente celebre per aver guidato 13 cavalieri italiani contro altrettanti francesi, che li avevano sfidati, vincendoli a duello nella famosa Disfida di Barletta.
Capua, Il  paesaggio del fiume Volturno solcato dal Ponte Romano

Il paesaggio del fiume Volturno solcato dal Ponte Romano

Magnifica è la vista delle acque turbolente del fiume , che scorrono sotto l'imponente ponte, simbolo della storia di Capua, circondato da una rigogliosa vegetazione.Qui pare che la città sia sospesa nel tempo, tra il suo lungo passato e il presente, divisi dal ponte, che pare cosi dividere la storia di Capua e la vita stessa in due...Arrivederci Capua...
Capua, S.Maria Annunziata col ponte tra le case

S.Maria Annunziata col ponte tra le case


Foto di Anna Mattamira
Testo di Grazia Paganuzzi
Contattami


Attività e opportunità in zona

Calcola il tuo itinerario:


Continua con Campania:
Leggi tutto